Le nuove frontiere della Sanificazione

DiIpso Facto

Le nuove frontiere della Sanificazione

La salute delle persone e la salubrità dei luoghi in cui si trascorre gran parte della giornata sono un argomento centrale nella vita di tutti in particolar modo oggi, dove i continui spostamenti e i cambiamenti climatici mettono continuamente a repentaglio questo fondamentale principio.

Garantiamo un servizio di sanificazione ottimale per chiunque voglia essere certo di avere ambienti di lavoro o casalinghi caratterizzati da un Rischio Infettivo Minimo, certificando la risoluzione di eventuali problemi causati dall’esposizione giornaliera alle cariche batteriche.

Avvalendoci di questo metodo che sfrutta una tecnologia innovativa e non invasiva caratterizzata dall’utilizzo di prodotti biocidi inodori, incolori e totalmente biodegradabili, siamo in grado di adempiere agli obblighi di legge sia per l’aria che per l’acqua in modo rapido, non invasivo e soprattutto economico.

ARIA

Il sistema di aria e superfici è basato sull’erogazione di perossido d’idrogeno stabilizzato in laboratorio, il tutto senza l’utilizzo di metalli pesanti e avvalendosi di dispositivi certificati CE che consentono di abbattere la carica batterica fino al 99,999%.

Il sistema è in grado di disinfettare ogni superficie e/o oggetto a contatto con l’aria, senza il bisogno di procedere a risciacqui o areazioni locali.

ACQUA

Le infezioni causate dai batteri nell’acqua e soprattutto dal batterio della legionella, in particolare le polmoniti (malattia dei legionari), sono considerate un problema emergente nella Sanità Pubblica, tanto che sono sottoposte a sorveglianza speciale da parte dell’Organizzazione Mondiale della Sanità Pubblica (OMS) e della Comunità Europea.

Le legionelle possono infatti causare una malattia che, in soggetti debilitati o immunodeficienti, si può trasformare in una grave polmonite con rischio di morte pari al 10% dei casi.

Possiamo sanificare la rete idrica con disinfettanti di nuova generazione privi di metalli pesanti e biodegradabili al 100%, garantendo non solo la sanificazione dell’acqua ma anche il non incremento degli eventuali fenomeni di degrado corrosivo già in atto nelle linee o negli impianti interessati dal trattamento.

Al termine del trattamento verrà redatta e consegnata una relazione dell’attività svolta, da integrare all’interno del DVR, accompagnata da fotografie ed eventuali segnalazioni di anomalie con allegati gli esiti delle analisi di laboratorio.

Vuoi maggiori informazioni o un preventivo gratuito?

Ipso Facto Facility Management in collaborazione con:

Hai bisogno di maggiori informazioni? Compila il form e ti ricontatteremo al più prestoClicca qui
+ +